Attacco

Attacco
Mi sembra che la diffusione di notizie circa possibili, eventuali, ipotetiche infrazioni a leggi, norme o altro di potenti venga sempre meno tollerata.
E’ vero che in alcuni casi sembra davvero ci sia della malafede da parte di chi pubblica o che si facciano arrivare ai giornali notizie false con lo scopo di distruggere qualche persona o il ruolo che queste persone ricoprono, ma questo non deve impedire la libertà  completa alla stampa; bisogna punire chi diffonde notizie non fondate in modo consapevole o comunque non esercita gli opportuni e necessari controlli … ma impedire in toto che si possano pubblicare notizie negative sui potenti è davvero molto molto pericoloso.
Ma la sensibilità  popolare mi sembra che tolleri sempre di meno che si “parli male” dei potenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.